Ho conosciuto un Ninja marketer: Mirko Pallera (Audio-Post)

Qualche giorno fa ho conosciuto un Ninja marketer. Forse ti starai chiedendo: chi? che diavolo sarebbe? Abbi un po’ di pazienza, adesso te lo spiego. Ho avuto l’onore di scambiare due chiacchiere niente meno che con Mirko Pallera, diventato famoso nel mondo per aver inventato, assieme ad Alex Giordano, il Ninja Marketing: il primo osservatorio italiano sul marketing non convenzionale (se ti interessa l’argomento, ti suggerisco la lettura del libro “Marketing non convenzionale” di cui Mirko è coautore). Si tratta di un esperto di marketing creativo, uno dei pochissimi professionisti italiani presenti nella giuria del Future Marketing Awards, il premio mondiale che celebra il nuovo marketing,  uno tra i primi italiani ad entrare nella giuria della selezione “interactive” dell’Art Directors Club Global Awards di New York, città presso la quale è anche membro dell’International Academy of Digital Art e giurato dei Webby Awards, definito “l’oscar del Web”. Insomma, un esperto di comunicazione creativa.

Adesso ti dirai: e allora? Beh, non potevo certo lasciarmi sfuggire quest’occasione per fargli qualche domanda, no?
Vuoi sapere cosa mi ha risposto Mirko? Non hai che da ascoltare l’intera intervista. Te la propongo in formato mp3.


Clicca sul link qui sotto col tasto destro e seleziona “salva oggetto con nome”.

CLICCA QUI PER SCARICARE L’AUDIO-INTERVISTA A MIRKO PALLERA (40Mb)

Per contattare Mirko direttamente, puoi usare il seguente link:
www.ninjamarketing.it 

Buon ascolto,
Giuseppe

Posted in comunicazione, creatività, economia, Essere, Fare, felicità, marketing, marketing non convenzionale, marketing tribale, Mirko Pallera, Ninja marketing | Leave a comment

La ricerca della qualità di William Ghetti (audio-post)

 

In questo post voglio farti ascoltare la storia di un mio nuovo amico. L’ho conosciuto quest’anno: ci siamo trovati frequentando un seminario per la crescita personale e poi, coincidenza ha voluto che i nostri destini si incrociassero ancora in diverse altre occasioni. Si chiama William Ghetti, lui ama definirsi un “ricercatore”. Già, ma di cosa esattamente? E poi, è riuscito a trovare ciò che sta cercando? Come?

Io gli ho fatto alcune domande e William mi ha raccontato la sua storia: in questo audio-post ti offro l’integrale dell’intervista che ne è venuta fuori (dura circa 23 minuti).
 

Ascoltala subito, la sua ricerca potrebbe darti qualche spunto di riflessione.
 

Per ascoltare l’intervista, clicca sul link qui sotto col tasto destro e seleziona “salva oggetto con nome”.

CLICCA QUI PER SCARICARE L’AUDIO-INTERVISTA
A WILLIAM GHETTI (10Mb)

Per contattare William direttamente, puoi usare i seguenti link:

www.allaricercadellaquality.blogspot.com

www.migliorprodotto.com
 

Buon ascolto,
Giuseppe

Posted in autostima, Consapevolezza, crescita personale, formazione, mente, miglioramento, motivazione | Leave a comment

Ho incontrato uno “spirito libero” (audio-post)

 

Qualche giorno fa ho avuto l’onore di incontrare Giorgio Cerquetti, conferenziere di fama internazionale, autore di numerosi libri e realizzazioni multimediali (clicca qui per vederle) autore e conduttore di trasmissioni radiofoniche e fautore di numerose iniziative per la promozione di programmi umanitari nel mondo (www.cerquetti.org).

Giorgio è davvero uno “spirito libero”, come ama definirsi lui.

Gli ho fatto alcune domande, portandomi dietro un piccolo registratore e in questo audio-post ti regalo l’integrale dell’intervista che ne è venuta fuori (circa 50 minuti).

Ci siamo incontrati “per caso” (vai a guardare subito alcune foto dell’incontro nell’area riservata) e gli argomenti che abbiamo discusso spaziano tra l’essere felici oggi, esoterismo, nuova consapevolezza, alimentazione vegetariana, reincarnazione, spiritualità (multidimensionalità), impegno sociale, intuizione e molto altro. Mi ritengo fortunato per aver incontrato Giorgio: mi ha dato alcuni spunti di riflessione importantissimi.Chissà che ascoltare le sue parole non sia d’ispirazione anche per te.

Per ascoltare l’intervista a Giorgio Cerquetti, clicca sul link qui sotto col tasto destro e seleziona “salva oggetto col nome”.

CLICCA QUI PER SCARICARE AUDIO-INTERVISTA
A GIORGIO CERQUETTI (45Mb)

Buon ascolto

Giuseppe

Posted in alimentazione, benessere fisico, coincidenze, condivisione, Consapevolezza, credenze, crescita personale, cuore, dieta, Dio, esoterismo, Essere, felicità, Giorgio Cerquetti, Pensiero positivo, reincarnazione, spiritualità, valori | Leave a comment

Come ho ritrovato un amico

Oggi voglio raccontarti di come ho ritrovato un mio vecchio amico. Forse ti chiederai: ma cosa c’entra questo con la felicità? Ascolta.
L’amico di cui ti dicevo si chiama San, non è italiano, anzi, ora che ci penso, non so bene nemmeno dove sia nato esattamente (trovi una sua foto recente nell’area riservata, ma ti consiglio di leggere fino in fondo, prima di sbirciare…). Comunque, ci frequentiamo da tantissimo tempo, praticamente io sono cresciuto con lui.

 Mi ricordo, quando ero un bambino, di come io e San eravamo spessissimo compagni di giochi. Lui, ai miei occhi, era capace di fare delle magie, sì, delle cose meravigliose e solo a pensarci, ancora oggi, mi viene la pelle d’oca al ricordo della meraviglia che provavo.Ma è un ricordo di un’infanzia lontana, così com’è un ricordo quella gioia indescrivibile che provavo nel vederlo arrivare all’inizio di una nuova giornata di avventure e di esplorazioni da fare assieme e la malinconia che provavo la sera, quando lui aveva un altro posto dove andare.

Insomma, per fartela breve, a un certo punto, ci siamo persi di vista. Io ho cominciato ad andare a scuola e il tempo in cui potevamo giocare assieme è diminuito molto. C’erano dei giorni interi in cui sapevo che mi era venuto a trovare, mi aveva cercato, ma io ero da qualche altra parte, tipicamente a studiare sui libri. I giorni in cui non lo vedevo né sentivo cominciarono ad essere sempre più: dopo la scuola, l’università, il lavoro e numerose altre incombenze, …, per un certo periodo della mia vita, ho perso le sue tracce, dimenticandomene completamente. E non era stato lui ad andare chissà dove, lui era sempre lì, ma ero io a non potermi più permettere di trovare il tempo di incontrarlo.

Fino a che, quest’anno, mi è successa una cosa strana. Per mantenermi in forma, da giugno, mi faccio un’ora di corsa a giorni alterni (ti spiegherò in un altro post come ho fatto a vincere la mia proverbiale resistenza a fare sport). Io preferisco correre al mattino molto presto, prima di andare in ufficio, quando l’aria è ancora frizzante. Abitando in una città costiera, la mia meta preferita è il lungomare. Uno di questi giorni, indovina chi mi vedo spuntare davanti? Non ci potevo credere! Quasi mi veniva un colpo! Era lui! San! Il mio vecchio amico San, anche lui lì così presto, come me, a farmi questa bellissima sorpresa. Erano anni che non lo vedevo. Non ti dico la mia gioia quando l’ho riconosciuto. Quasi mi venivano le lacrime agli occhi. Lui non è di molte parole, non lo è mai stato in realtà, si limitava a guardarmi in silenzio, ma si capiva che era contento che ci eravamo ritrovati. Quanti ricordi, quante cose da raccontarci. Dovevamo recuperare il tempo perduto. E’ stato bellissimo.

Ero così contento ed emozionato che gli ho scattato una fotografia col mio cellulare (la qualità non è un granchè). L’ho messa nell’area riservata. Vai a vederla. Stai attento però, qualcuno mi ha già segnalato che nella foto non si vede nessuno, eppure, se guardi bene, in quella foto c’è il mio amico San…. Tu, riesci a vederlo?

Giuseppe

Posted in benessere fisico, coincidenze, condivisione, Consapevolezza, crescita personale, cuore, emozioni, felicità | 2 Comments

E se lo chiedessimo a Giorgio Cerquetti?

Terra


Sono un po’ emozionato: pensa che devo annunciarti la mia prima audio-conferenza della stagione autunnale… Ma chi l’avrebbe mai detto!
 
Il mio ospite sarà niente meno che Giorgio Cerquetti, direttore di Libera Condivisione Onlus, un’organizzazione che promuove e finanzia programmi umanitari in India e in Africa. Giorgio ha inoltre fondato, negli USA, Vegetarians International, un’organizzazione senza scopo di lucro che promuove i benefici di una alimentazione non-violenta e distribuisce gratuitamente ai bisognosi cibo vegetariano. Se ricordi, di Giorgio ti ha già parlato Letizia nel suo post “Affermazioni positive” e se vuoi, puoi vedere alcune sue realizzazioni qui.Con l’aiuto delle domande poste da te, e da tutti gli amici che si registrano gratuitamente per partecipare, intervisterò Giorgio sui diversi aspetti delle sue lodevoli iniziative.La prima parte dell’audio sarà pubblicata in questo blog domenica 30 SETTEMBRE 2007. Inviami le tue domande entro venerdì 28 settembre!

Per registrarti subito gratuitamente: clicca quiRegistrandoti, potrai porre una domanda, cui Giorgio cercherà di rispondere durante l’evento, e sarai avvisato quando la registrazione diventa disponibile.

Ci sentiamo presto.

Giuseppe

PS: Mi raccomando, invita a questo evento tutti gli amici che pensi potranno essere interessati all’argomento! Spargi la voce. Più siamo, meglio è.

Posted in Affermazioni, alimentazione, benessere fisico, Consapevolezza, credenze, crescita personale, dieta, Dio | Leave a comment